RISORSE PUBBLICHE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FONDO NAZIONALE

PER LE PARI OPPORTUNITÀ

 

Il Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità è stato istituito nel 2006, con una dotazione iniziale di 3 milioni di euro, successivamente incrementata.

“Al fine di promuovere le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri è istituito un fondo denominato «Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità», al quale è assegnata la somma di 3 milioni di euro per l’anno 2006 e di dieci milioni di euro a decorrere dall’anno 2007.” (articolo 19, comma 3 del D. L. 4 luglio 2006, n. 223 convertito con modificazioni in Legge 4 agosto 2006, n. 248).

Successivamente, l'art. 1, comma 1261, della Legge 27 dicembre 2006, n. 296 - Finanziaria 2007 ha incrementato il Fondo di 40 milioni di euro per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009, di cui una quota per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009, da destinare al Fondo nazionale contro la violenza sessuale e di genere.

Il Ministro per i diritti e le pari opportunità, con decreto emanato di concerto con i Ministri della solidarietà sociale, del lavoro e della previdenza sociale, della salute e delle politiche per la famiglia, stabilisce i criteri di ripartizione del Fondo, che deve prevedere una quota parte da destinare all'istituzione di un Osservatorio nazionale contro la violenza sessuale e di genere e una quota parte da destinare al piano d'azione nazionale contro la violenza sessuale e di genere".

Per l'anno 2007 al Fondo nazionale contro la violenza sessuale e di genere sono stati assegnati 3 milioni di euro annui (OM 16 maggio 2007); Con successivo decreto ministeriale 3 agosto 2007 tale cifra è stata così ripartita: 800 mila euro all'Osservatorio nazionale contro la violenza sessuale e di genere e 2,2 milioni di euro al Piano d'azione nazionale contro la violenza sessuale e di genere);

la Tabella C allegata alla Legge 22 dicembre 2008, n. 203 ha rimodulato i finanziamenti per il Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità di cui all'art. 19, comma 3, del decreto-legge 223/2006 nel modo seguente: €. 29.983.000 per il 2009, €. 3.329.000 per il 2010, €. 2.469.000 per il 2011;

Il riparto del fondo

Il 12 maggio 2009 il Ministro per le Pari Opportunità, visto il parere favorevole della Conferenza Unificata nella seduta del 29 aprile 2009, con proprio decreto ha stabilito il riparto per l’anno 2009 delle risorse assegnate al Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità e non ancora spese a quella data, per un ammontare complessivo di €. 102.460.987,36.

Di detto importo la somma di €. 6.000.000,00 viene destinata per gli anni 2008 e 2009 al finanziamento del Fondo Nazionale contro la Violenza Sessuale e di genere. (€. 3.000.000,00 + €. 3.000.000,00).



Fondo Nazionale per le Pari Opportunità per l'anno 2015/2016

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 25 novembre 2016

Ripartizione delle risorse del «Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità» 2015-2016, di cui all’articolo 5 -bis, comma 1, del decreto-legge 14 agosto 2013, n. 93, convertito nella legge 15 ottobre 2013, n. 119. (G.U. Serie Generale n. 20 del 25-1-2017).

 

Scarica

Decreto del Presidente del consiglio dei Ministri del 25 novembre 2016


 
Fondo Nazionale per le Pari Opportunità per l'anno 2013/2014

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 luglio 2014

Ripartizione delle risorse relative al «Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità» 2013-2014 di cui all'articolo 5, comma 2, del decreto-legge n. 93 del 2013. (14A06807) (GU Serie Generale n. 202 del 1-9-2014).

Scarica

Decreto del Presidente del consiglio dei Ministri del 24 luglio 2014


 
Deliberazione della Giunta Regionale 21 gennaio 2013, n. 11-5240

D.G.R. 21 Gennaio 2013, n. 11-5240

sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 4 del 24 gennaio 2013 è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale 21 gennaio 2013, n. 11-5240 "Intesa tra Governo e le Regioni, le Province autonome di Trento e Bolzano e le Autonomie locali, ai sensi dell'art. 8, c. 6, della legge 5/6/03, n. 131, sul documento recante "Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro per il 2012" (Intesa 2). Rep. Atti n. 119/CU del 25/10/12. Approvazione del Programma attuativo regionale finalizzato all'utilizzo delle risorse destinate alla Regione Piemonte - Euro 1.077.000,00".

D.D. 17 Settembre 2013, n. 508
 
Fondo Nazionale per le Pari Opportunità per l'anno 2009

Ripartizione degli stanziamenti del Fondo Nazionale per le Pari Opportunità

Scarica

Decreto del Ministro per le pari opportunità del 12 maggio 2009


 


free pokerfree poker
Sito realizzato da Gianni Zillante by JOOMLA

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento: privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information