INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA

 

 

Per integrazione socio-sanitaria si intende il coordinamento tra servizi sociali e i servizi sanitari nell’attivazione di interventi e prestazioni socio-sanitarie a favore dei cittadini.

I livelli della integrazione sono tre: istituzionale, gestionale e professionale.

1) Il livello istituzionale fa riferimento alle norme che regolano il settore e ai soggetti che collaborano nella realizzazione delle attività.

2) Il livello gestionale fa riferimento all’organizzazione dei servizi socio-sanitari e ai rapporti che subentrano tra questi attori che dovrebbero essere coerenti coi principi etico-sociali perché ci sono alcuni fattori che sembrano favorirla così come ci sono quelli che tendono a rallentarla.

3) Il terzo livello si riferisce alle interazioni che intervengono tra operatori di sistemi sanitari e sociali nell’erogazione delle prestazioni sociosanitarie.

Si definiscono prestazioni sociosanitarie tutte le attività atte a soddisfare, mediante percorsi assistenziali integrati, bisogni di salute della persona che richiedono unitariamente prestazioni sanitarie e azioni di protezione sociale in grado di garantire, anche nel lungo periodo, la continuità tra le azioni di cura e quelle di riabilitazione.



DECRETO 24 novembre 2023
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - P.N.R.R.

Decreto del Ministro della Salute di concerto con il Ministro dell'Economica e delle Finanze

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 22 del 27 gennaio 2024, è stato pubblicato il Decreto 24 novembre 2023 "Disposizioni in materia di riqualificazione dei servizi pubblici per l'inclusione e l'accessibilità, in attuazione dell'articolo 2, comma 2, lettera e), della legge 22 dicembre 2021, n. 227".

scarica

il decreto
 
Dm 70 e Dm 77. Istituito il Tavolo al Ministero per la revisione degli standard di ospedali e territorio
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - integrazione con i servizi sociali

Rafforzare l’integrazione tra ospedale e territorio anche attraverso l’aggiornamento del Dm 70/2015 sugli standard dell’assistenza ospedaliera e il Dm 77/2022 sugli standard dell’assistenza territoriale.

Firmato il decreto di istituzione del tavolo ministeriale per l’aggiornamento dei provvedimenti allo scopo di rafforzare l’integrazione tra ospedale e territorio. Ecco tutti i componenti leggi tutto

 
Determinazione Dirigenziale 8 maggio 2023, n. 991
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - integrazione con i servizi sociali

D.D. 8 maggio 2023, n. 991

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 19 del 11 maggio 2023 è stata pubblicata la Determinazione Dirigenziale 8 maggio 2023, n. 991: Deliberazione della Giunta Regionale del 12 settembre 2022, n. 22-5599. Cure domiciliari: approvazione dei requisiti integrativi, del procedimento per l'autorizzazione all'esercizio e per l'accreditamento istituzionale, dell'avviso pubblico e della modulistica per la presentazione delle istanze..

vai

alla pagina dedicata sul sito della Regione Piemonte
 
Approvato decreto tariffe, prestazioni garantite a tutti i cittadini
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - integrazione con i servizi sociali

LEA: approvato decreto tariffe, prestazioni garantite a tutti i cittadini

“Dopo sei anni finalmente è stata raggiunta l’intesa in Stato-Regioni sul decreto tariffe che consente la piena efficacia dei nuovi livelli essenziali di assistenza varati nel 2017. Un risultato di straordinaria importanza frutto dell’impegno del Governo e della collaborazione proficua con le Regioni. Il Dpcm del 2017, infatti, innova i nomenclatori della specialistica ambulatoriale e dell’assistenza protesica, introducendo prestazioni tecnologicamente avanzate ed escludendo prestazioni obsolete leggi tutto

scarica

lo schema del decreto

ABSTRACT
 
Deliberazione del Consiglio Regionale 20 dicembre 2022, n. 257 - 25346
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - integrazione con i servizi sociali

D.C.R. 20 dicembre 2022, n. 257 - 25346

Sul supplemento ordinario n. 1 al Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 52 del 29 dicembre 2022 è stata pubblicata la Deliberazione del Consiglio Regionale 20 dicembre 2022, n. 257 - 25346: Decreto del Ministero della salute 23 maggio 2022, n. 77 (Regolamento recante la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell'assistenza territoriale nel Servizio sanitario nazionale). Recepimento e approvazione del provvedimento generale di programmazione "Assistenza territoriale nella Regione Piemonte". (Proposta di deliberazione n. 274).

 
Determinazione Dirigenziale 15 novembre 2022, n. 2140
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - strumenti di programmazione

D.D. 15 novembre 2022, n. 2140

sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 49 del 7 dicembre 2022 è stata pubblicata la Determinazione Dirigenziale 15 novembre 2022, n. 2140: Piano regionale di prevenzione 2020-2025: istituzione gruppo di lavoro ''Health Equity Audit del PRP'' (DGR n. 16-4469 del 29/12/2021)

 
Determinazione Dirigenziale 14 novembre 2022, n. 2120
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - strumenti di programmazione

D.D. 14 novembre 2022, n. 2120

sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 49 del 7 dicembre 2022 è stata pubblicata la Determinazione Dirigenziale 14 novembre 2022, n. 2120: Piano regionale di prevenzione 2020-2025: istituzione gruppo di lavoro per la comunicazione (DGR n. 16-4469 del 29/12/2021).

 
PNRR. Per l’assistenza domiciliare arrivano 2,7 mld. Ecco gli obiettivi per ogni regione
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - P.N.R.R.

PNRR. Per l’assistenza domiciliare arrivano 2,7 mld. Ecco gli obiettivi per ogni regione

Atterra sul tavolo delle Regioni il provvedimento che ripartisce le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza per arrivare entro il 2026 ad assistere a casa il 10% della popolazione italiana over 65, ovvero almeno 800 mila persone in più. Oggi la media italiana è al leggi tutto

scarica

il documento
 
D.P.C.M. 1 giugno 2022
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - strumenti di programmazione

Sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 240 del 13 ottobre 2022 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1 giugno 2022: "Istituzione dell'Anagrafe nazionale degli assistiti (ANA)".

 
Risorse per assumere il personale di Case e Ospedali di Comunità
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - P.N.R.R.

PNRR. Fino a 1 miliardo per assumere il personale di Case e Ospedali di Comunità. Ma non sono nuove risorse. Il decreto

Arriva sul tavolo delle Regioni il riparto delle risorse (a valere sul fondo sanitario nazionale e quindi non aggiuntive) della misura prevista dalla Legge di Bilancio per l’assunzione, in deroga al tetto di spesa, di personale per le nuove strutture dell’assistenza territoriale (Case della Comunità, Ospedali di Comunità, Unità di continuità assistenziale e Centrali operative territoriali) leggi tutto

 
Convegno Nazionale
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA - P.N.R.R.

CONVEGNO NAZIONALE del 15.09.2022 - VERSO LE CASE DELLA COMUNITÀ

Discontinuità, Prossimità, Rigenerazione

scarica il video
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  Succ. 
  •  Fine 


Pagina 1 di 5
free pokerfree poker
Sito realizzato da Gianni Zillante by JOOMLA

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento: privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information